OSPITA LA CULTURA© il nuovo format culturale di Anna Maria Castelli & Abner Rossi


Foto Abner-Anna Maria Gaeta

Nasce a Firenze (e provincia) OSPITA LA CULTURA©, la nuova creatura nata dall’indomabile fantasia della Cantattrice Anna Maria Castelli e dal poeta e scrittore Abner Rossi.

Il format nasce dalla volontà di tornare ad attribuire alla parola “condivisione”, che oramai si associa istantaneamente a Facebook-Twitter-Instagram-Social network e così via, il giusto significato: cum dividere, dividere con.

In un momento storico in cui la circolazione della cultura diventa sempre più appannaggio di pochi  e la scarsa qualità dell’offerta è ormai in mano al cinismo dell’intermediazione artistica che compra e vende spettacoli come fossero ravanelli o cavolfiori ad alti costi e spesso coltivati fuori da qualsiasi rapporto con il pubblico, abbiamo deciso di rispondere con una proposta creativa: Ospita la cultura©, appunto.

Di cosa si tratta? Chiunque abbia un salotto che contenga un numero minimo di 15 persone può, con noi, essere agente di questa novità ed organizzare per i propri amici incontri artistici di alto livello, gli stessi che vengono rappresentati nei teatri e nei festival.

Perché agente? Semplicemente perché, magari, qualcuno di voi non ha un salotto abbastanza capiente ma conosce un amico che ha uno spazio che si potrebbe rivelare adatto o identifica un luogo nella sua città che può rivelarsi utile alla diffusione, speriamo virale, del format e dei suoi eventi e contenuti.

Il nostro intento non è soltanto di offrire cultura ma anche e soprattutto “fare rete” …fuori dalla rete! Un network parallelo a quello virtuale ormai sterile dove le persone non si limitino ad un semplice click ma si incontrino, condividano, apprezzino, critichino, dibattano. Un autentico, reale e sincero momento di scambio e di condivisione.

Le modalità di partecipazione sono semplici e davvero poco impegnative. Chi di voi vuole aderire a questa, credeteci, importante ed utile iniziativa, non deve fare altro che contattarci per verificare insieme la possibile realizzazione dell’evento.

Come pagheremo gli artisti? Con una quota individuale che decideremo volta per volta a seconda dell’evento proposto, del luogo e del numero dei partecipanti che ci permetta di offrire un cachet agli artisti. Un “cappello” in mano a fine serata!

Organizzate un primo evento…sarà una splendida occasione per partecipare e capire “sul campo” cosa intendiamo.

Sarete dei nostri? Speriamo proprio di si!

Un caro saluto a tutti voi e…avanti tutta!

Anna Maria Castelli & Abner Rossi

 

 

Annunci