Anna Maria Castelli in “Sempre” di Gabriella Ferri


Affinchè Gabriella Ferri, una delle più grandi interpreti della canzone popolare, non diventi mai un vecchio ritornello che nessuno canta più…

Annunci

Todo cambia – Anna Maria Castelli


Maggio, Roma, 2011, Teatro dei Comici. Il nostro bis (omaggio alla grande Mercedes Sosa ma anche al nostro bisogno di cambiamento di quei momenti 🙂 )  alla fine dello spettacolo di Teatro canzone “Se io ho perso… chi ha vinto?” a firma Rossi – Berlinguer.

Anna Maria Castelli interpreta “Via con me”


Un video che, forse, ho trascurato ma che stasera, colta un po’ da nostalgia, ho deciso di “caricare” su youtube per mostrarvelo.

Entrate in questo amore buio…pieno di musiche!

Un caro saluto a tutti e una buona domenica.

My funny Valentine – Anna Maria Castelli – Dal CD 24K Gold “Something to remember” – Fonè


Questa sera un’altra “perla” estratta dal CD  in superaudio, pubblicato da Fonè di Giulio Cesare Ricci nel 2006 (ristampato in soli 496 esemplari al mondo in versione 24K Gold e anche in vinile),  “Something to remember – Prima che il tempo cambi”, della cui nascita e straordinario successo ho ampiamente parlato in un mio post di gennaio.

La fisarmonica di Gianni Coscia e il pianoforte di Renato Sellani nell’assolo di questo brano sono, a mio modesto avviso, un piccolo capolavoro.

Buon weekend a tutti… all’erta vari permettendo!

Un giorno in arancione – Teatro Il Rossetti di Trieste – Anna Maria Castelli


Un giorno in arancione, un delicato e appassionato songspiel di Gianni Gori, musicologo di tutto rispetto e uomo di grande cultura e ironia che, un giorno, ha deciso di scrivere queste pagine dedicate ad un uomo che, giunto quasi alla fine del suo cammino, usando la metafora della montagna, affronta le riflessioni sulla sua vita. Questo ruolo fu sapientemente affidato alla straordinaria voce di Mario Valdemarin (noto, notissimo volto dei fotoromanzi… per chi se li ricorda ancora, ma anche per i suoi numerosi ruoli in oltre 30 anni di cinema italiano) mentre l’eco del ricordo fu affidata alla mia voce. La regia di Luciano Pasini in una produzione del Teatro Il Rossetti di Trieste.

Un breve passaggio di un’altra tappa significativa della mia vita artistica. Grazie a tutti coloro che hanno condiviso quella grande esperienza, rimasta ancora così viva in tutti noi.

 

Una “prova” sulla spiaggia di Ipanema – Anna Maria Castelli, Simone Guiducci


 

Certo che se uno deve preparare un progetto su Nelson Cavaquinho è difficile immaginare un altro posto per   “ispirarsi”

🙂

A flor e o espinho sulla spiaggia di Ipanema, con Simone Guiducci alla chitarra e le riprese di Salvatore Solimeno che ha curato anche le traduzioni in italiano dei testi del re del samba canzone.

Per noi è un bellissimo ricordo… anche e soprattutto per l’informalità della situazione!

Buona domenica a tutti

Anna Maria Castelli alla rassegna “Musica e arte sacra a Verona” – 19 aprile 2012


 

Cliccando troverete l’appuntamento del 19 aprile con I Virtuosi Italiani, Anna Maria Castelli alla voce,  Thomas Sinigaglia alla fisarmonica e Simone Guiducci alla chitarra. Ecco il comunicato.

Dopo il grande successo riscosso in Sala Maffeiana nel 2009, I Virtuosi italiani hanno deciso di ospitare nuovamente nel loro prestigioso cartellone, dedicato alla musica e all’arte sacra, “Sous le ciel de Paris – Omaggio a Edith Piaf”.

Ancora una volta le note dei brani più significativi del repertorio di Edith Piaf , abilmente eseguite dall’Ensemble e dalla voce straordinariamente  virtuosa di Anna Maria Castelli, accompagneranno l’ascoltatore in una Parigi intensa e suggestiva.

Un appuntamento da non mancare.

 

 

Avec le temps – Col tempo sai (Léo Ferré) Anna Maria Castelli


Quando voglio presentare Léo a qualcuno accenno sempre l’aria di “Avec le temps”,  una delle pochissime che aiutano a “riconoscere” Ferré. Io amo questa canzone, sia in francese che in italiano e quando l’ho cantata al Festival Giorgio Gaber (da cui è stato ripreso questo video) l’ho iniziata in francese e poi, non so perchè, istintivamente l’ho cantata in italiano… forse perché trovo straordinariamente poetico questo testo e volevo che il pubblico entrasse, anche solo per qualche momento, nel mondo di Léo.

… un altro piccolo frammento del tuo mondo. Tchao Léo!

Poverty – La pauvreté – Anna Maria Castelli


Nell’attesa dell’uscita del clip ufficiale posto nuovamente il preview 🙂 Buona serata a tutti voi

Le tango Nicaragua et Les anarchistes – Anna Maria Castelli


Dopo Muss es sein es muss sein altri due brani di Léo: Le tango Nicaragua e Les anarchistes. Sono due brani molto rappresentativi di questo grandissimo autore e, spero, vi aiuteranno ad entrare un po’ di più nel suo universo. Registrato sempre in occasione della prima edizione del Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber alla cittadella del Carnevale di Viareggio nel luglio 2004. Buona serata a tutti voi