Anna Maria Castelli canta Modugno al Festival “Musica in collina” di Lapedona


cropped-prev6.jpg

Grandissimo successo di pubblico giovedi 9 agosto 2018 alla presentazione del nuovo CD di Anna Maria Castelli, Cosa sono le nuvole, omaggio a Domenico Modugno. A distanza di 20 anni dalla sua precedente produzione discografica, Singing Modugno, questa straordinaria interprete torna a rivisitare il repertorio di uno dei padri della canzone italiana. Un disco che risente della maturità artistica della Castelli ma anche  delle influenze dei territori musicali esplorati  da ognuno dei componenti il gruppo come il  jazz, il tango, la musica latinoamericana, il teatro canzone, uniti ad uno spiccato senso estetico ispirato ad una grande eleganza e sobrietà che creano atmosfere uniche ed originali. Ancora una volta al suo fianco tre musicisti straordinari: Adriàn Fioramonti alla chitarra, Thomas Sinigaglia alla fisarmonica e il batterista Stefano Rapicavoli, uno dei protagonisti della prima produzione discografica.

Il Sagrato della chiesa dei Santi Pietro e Lorenzo di Lapedona come cornice, un ospite d’eccezione come il M° Walter Daga, violinista de I solisti veneti, un’altra violinista d’eccezione, Sybille Karadar che da anni sostiene il festival con la sua preziosa presenza organizzativa, tantissimi fan affezionati che non perdono un appuntamento, un sindaco “illuminato” e tanti, tanti volontari che collaborano a rendere straordinariamente umano questo festival che, alla fine del concerto, continua la sua festa nella piazza adiacente con la degustazione dei prodotti tipici di Lapedona e del suo territorio.

Grazie, Modugno non poteva trovare accoglienza migliore.

Annunci