Meraviglioso – Anna Maria Castelli canta Domenico Modugno


Nel 1998 la mia prima produzione discografica dedicata a Mimmo, Singing Modugno. Tanti anni di concerti in Italia e nel mondo e la preziosa partecipazione al Montreux Jazz Festival. A distanza di 20 anni, in un clima decisamente più maturo, con uno dei miei vecchi compagni di viaggio, il batterista Stefano Rapicavoli che all’epoca aveva affiancato Stefano De Bonis negli arrangiamenti, abbiamo deciso di ripercorrere alcuni dei brani più significativi di uno dei padri della canzone italiana, dando spazio anche a brani meno noti, non ultimo “Cosa sono le nuvole”, scritto da Pier Paolo Pasolini e musicato da Domenico Modugno per il corto “Capriccio all’italiana”. Al mio fianco i miei due compagni di viaggio che da anni condividono con me ogni nuova avventura musicale, il chitarrista argentino Adriàn Fioramonti ed il talentuoso fisarmonicista Thomas Sinigaglia.

Insieme abbiamo dato vita a questo CD per me straordinariamente rappresentativo di ciò che volevo intendere e comunicare e di questo devo ringraziare Modugno, i suoi testi poetici talvolta sottovalutati a favore delle sue magnifiche interpretazioni melodiche e agli arrangiamenti di questi musicisti che hanno vestito elegantemente questa mia nuova creatura.

Ecco “Meraviglioso”, brano d’apertura del CD registrato allo studio Jambona Lab che ringrazio sentitamente per aver sensibilmente colto l’essenzialità della nostra strumentazione sottolineandone i colori. Grazie anche alla Azzurra Music, partner disponibile ed attento

Annunci

Anna Maria Castelli – Siberian tour – Philharmonic Academy Theatre of Krasnoyarsk


20 dicembre 2012 – Ecco il frutto del sopralluogo nella sala di uno dei più grandi teatri della Siberia: 1500 posti, un palco di oltre 40 metri per 18 e due maxischermi dove scorreranno le immagini durante il mio concerto “Sous le ciel de Paris – Omaggio a Edith Piaf”, accompagnata da I Virtuosi di Krasnoyarsk. Così, dopo tre bellissimi concerti che mi hanno emozionata per lo straordinario calore del pubblico, chiudiamo in bellezza questo tour fantastico sul palco della Philharmonic Academy Theatre of Krasnoyarsk. Il prossimo 23 dicembre, ore 19.00 ora locale 🙂 Qualche foto…

 

Anna Maria Castelli in Siberia. Prima tappa: Minusinsk


Bene, arrivata a Abakan alle ore 11.00 di stamattina (mentre voi tutti dormivate…qui siamo avanti di ben 7 ore), viaggio verso Minusinsk dove domani terrò il primo concerto. Sono riuscita faticosamente a trovare una wifi perchè qui…be’, qui è bellissimo, tanto freddo (- 35° con un’autonomia di 50 metri a piedi prima del congelamento immediato degli arti inferiori) tanto bianco ma un posto decisamente di altri tempi. Come ha detto Alex, il nostro traduttore: “La tua avventura è appena cominciata!”. Non so se devo prenderlo come un incoraggiamento o come una minaccia. Il tempo saprà sciogliere l’enigma. Domani mattina conferenza stampa e, finalmente, l’incontro con i musicisti, lo splendido ensemble di Alexander Shendrick. Domani sera al Drama Theatre di Minusinsk il primo concerto

 

MINOLTA DIGITAL CAMERA

Buona, calda domenica a tutti voi 🙂 Spero di potervi dare nei prossimi giorni qualche altra notizia, per portarvi un po’ con me in questo tour che si preannuncia, ancora una volta, come una bellissima avventura umana ed artistica.

Anna Maria Castelli canta Bartali


Sempre da “C’est toujours la même chanson – dedicato ai cantautori della scuola genovese” un’altra “chicchina” di Paolo Conte, Bartali

http://www.annamariacastelli.org

Bocca di rosa


Uno dei brani del mio CD “C’est toujours la même chanson” – dedicato ai cantautori della scuola genovese.

E’ stato anche grazie a questo disco che il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, mi ha insignita dell’Onorificenza di Cavaliere dell’ “Ordine al merito” della Repubblica italiana per meriti artistici, per aver utilizzato le canzoni di questi straordinari cantautori per promuovere e diffondere la lingua italiana nel mondo attraverso la canzone d’autore.

Non posso quindi che ringraziare tutti i musicisti che hanno contribuito a questo successo artistico ed umano.