A proposito di Fiorella Mannoia…


image

e della polemica che imperversa su web sull’ipotetico boicottaggio “politico” circa la motivazione che avrebbe portato alla sua esclusione dal concertone del 31 al Circo Massimo vorrei dire la mia. E’ stato lanciato su twitter un hashtag “iostoconFiorella e vivendo in un Paese democratico non posso dire niente ma per quanto mi riguarda io sto con chi sta perdendo il lavoro, con i cassaintegrati, con chi sta sperando di trovarlo, con il numero troppo alto di donne scomparse per mano dei propri compagni, con chi perde la propria salute, con i bambini che hanno perso la vita senza aver avuto il tempo di aver conosciuto un’altra vita possibile, con le migliaia e migliaia di persone che non trovano accoglienza alle proprie istanze e così via. Personalmente mi piace pensare che la cosa sia ben più semplice e probabilmente legata a questioni più terrene come un probabile mancato accordo economico. Ma anche se così non fosse….a buon intenditor…

Annunci

Notizia in evidenza


asino

ROMA – L’ASINO CHE VOLA 

Via Antonio Coppi 12/D

Presentazione del Cd “Se io ho perso…chi ha vinto?” edito dalla Etichetta Maremosso

Giovedì 21 Marzo ore 22,00

clicca sull'immagine per visualizzarla come originale

clicca sull’immagine per visualizzarla come originale

Anna Maria Castelli presenta “Se io ho perso…chi ha vinto?” il 6 febbraio 2013 alle ore 17.00


All’Auditorium del Suffragio, a Lucca, accompagnata dalla fisarmonica di Thomas Sinigaglia, il 6 febbraio prossimo alle ore 17.00 presenterò il mio ultimo CD (Maremosso Edizioni) “Se io ho perso…chi ha vinto?”, nel concerto organizzato dall’Associazione Musicale Lucchese dal titolo “Viaggio nella canzone d’autore”

Un viaggio da non perdere!

 

Locandina AML 6 febbraio luccalib2cd.ai

Anna Maria Castelli a Prossima Fermata (LA7) il 14 dicembre 2012


Il 14 dicembre prossimo, dopo Omnibus, alle ore 1:00 del mattino, Anna Maria Castelli accompagnata dal fisarmonicista Thomas Sinigaglia parlerà al giornalista Federico Guiglia, conduttore della trasmissione e ai telespettatori della sua ultima produzione discografica “Se io ho perso…chi ha vinto?”, estratto dall’omonimo spettacolo interamente originale ispirato al teatro canzone di Giorgio Gaber firmato Abner Rossi/Mario Berlinguer.

Anna Maria racconterà alcuni passaggi della creazione del disco ma anche aneddoti legati alla sua lunga, intensa e fruttuosa vita professionale. Ad accompagnarla in studio il poliedrico fisarmonicista, anch’esso presente nel CD edito da Maremosso Edizioni di Roma, Thomas Sinigaglia.

Un appuntamento da non perdere!

Foto Anna Maria Thomas Vancouver

 

LA7

Todo cambia – Anna Maria Castelli


Maggio, Roma, 2011, Teatro dei Comici. Il nostro bis (omaggio alla grande Mercedes Sosa ma anche al nostro bisogno di cambiamento di quei momenti 🙂 )  alla fine dello spettacolo di Teatro canzone “Se io ho perso… chi ha vinto?” a firma Rossi – Berlinguer.

Il bacio sulla bocca – Anna Maria Castelli


L’altro giorno ho postato questo bellissimo brano con una dedica: a tutte le donne ma anche a tutti quegli uomini che hanno voglia di vederci semplicemente per quello che siamo…Purtroppo però pare fosse impossibile vederla e allora, visto che ci tengo, ci riprovo 🙂

Il brano è estratto dallo spettacolo “Se io ho perso…chi ha vinto?”, spettacolo di teatro canzone originale a firma Rossi-Berlinguer

La minoranza – Video & note


La minoranza di A.Hellmann e Michele Amadori – Estratto dallo spettacolo originale di teatro-canzone “Se io ho perso…chi ha vinto?” a firma Abner Rossi -Mario Berlinguer – Teatro dei Comici, Roma, Maggio 2011

Anna Maria Castelli – voce

Marco Cremaschini – pianoforte/tastiere

Thomas Sinigaglia – fisarmonica

Testo de “La minoranza”

La minoranza

gode la sua fertile stagione di abbondanza

siede in una comoda e stordita sonnolenza

crede fermamente nella propria sussistenza

spiega le sue ali tra i confini di una stanza

La minoranza

porta nelle vene il seme dell’appartenenza

sta al balcone di una rispettabile apparenza

cura il bel giardino della propria convenienza

naviga nel mare calmo dell’indifferenza

La minoranza

vive sul confine della pubblica decenza

ha la pancia piena di caviale e di arroganza

sa perfettamente mantenere la distanza

fa beneficenza di una briciola, se avanza

se avanza…

La minoranza

guarda il mondo intorno con sospetto e diffidenza

chiude tutti gli altri fuori dalla sua coscienza

mostra le sue stimmate e ruba con prudenza

non è perseguibile di fronte all’evidenza

La minoranza ………

Obbliga il pianeta a un esercizio di pazienza

ama il dire e il fare ma non sa la differenza

la impressiona il sangue, non sopporta la violenza

coglie a piene mani i suoi gettoni di presenza

si trasmette senza interruzione o interferenza

cala giù dall’alto come un atto di clemenza

milita al servizio di un’oscura provvidenza

è depositaria di millenni di ignoranza

La minoranza

vive sul confine della pubblica decenza

ha la pancia piena di caviale e di arroganza

sa perfettamente mantenere la distanza

fa beneficenza di una briciola, se avanza

la minoranza….