25 e 26 luglio: Anna Maria Castelli e il suo omaggio a Edith Piaf al Castello di Soiano del Lago e “Viaggio nella canzone d’autore” al Museo del Bosco di Roverè Veronese


images-2 12.24.19

 

Sabato 25 luglio, alle ore 21.00, nella suggestiva cornice del Castello di Soiano del Lago, “Sous le ciel de Paris – Omaggio a Edith Piaf”, un viaggio nel repertorio della fantastica icona per ricordare  l’irripetibilità di un mito che quest’anno celebra il centenario della nascita. Milord, Padam padam, Non, je ne regrette rien, La vie en rose…le più belle canzoni di Edith interpretate dalla voce di Anna Maria Castelli, accompagnata dal fisarmonicista Thomas Sinigaglia e dal chitarrista argentino Adriàn Fioramonti.

anna-maria-due-mani.jpg

 

Domenica, 26 Luglio, ore 17.00 al Museo del Bosco di Roverè Veronese, sempre al fianco di Adriàn Fioramonti e Thomas Sinigaglia in “Viaggio nella canzone d’autore”, le canzoni dei cantautori della “scuola genovese” rivisitate come solo una “cantattrice” può fare

 

Annunci

Anna Maria Castelli in concerto al Teatro Rossini di Lugo


teatro-rossini

 

 

Sarà al Teatro Rossini di Lugo che Anna Maria Castelli, accompagnata dal chitarrista argentino Adriàn Fioramonti ed il fisarmonicista Thomas Sinigaglia, presenterà il suo “Viaggio nella canzone d’autore”. All’interno della rassegna “ERF in winter” Anna Maria Castelli renderà omaggio ai grandi cantautori della cosiddetta “scuola genovese”. Un vero e proprio viaggio attraverso canzoni come Bocca di rosa di De André, Via con me di Conte o la bellissima Ritornerai di Bruno Lauzi, un repertorio di una popolarità straordinaria ma, al tempo stesso, reso nuovo grazie all’esecuzione ed interpretazione di colei che ormai viene considerata, a tutti gli effetti, un’interprete raffinata e unica nel suo genere. La teatralità di Anna Maria Castelli infatti, caso unico e straordinario di “cantattrice”, restituisce alla parola il ruolo di protagonista mettendo in luce le sfumature più nascoste  creando nuove suggestioni. Non mancheranno alcuni brani originali, frutto della collaborazione con grandi autori come Alessandro Hellmann e Abner Rossi, che hanno dato vita all’ultimo CD edito da Maremosso “Se io ho perso…chi ha vinto?”.

 

140821-laverdi-bacalov-113