….prossimi concerti

15 maggio 2016, ore 18.00

Concerto Natale 2014 - Pergola

Ospita la cultura©

Limonaia di Villa Strozzi – Firenze

Anna Maria Castelli e i Quartiere latino presentano

La Misa criolla di Ariel Ramirez e i Poeti dell’America latina

Quartiere latino nasce dall’amore e dalla passione dei componenti per l’America latina e i suoi grandi interpreti e compositori. il chitarrista argentino Carlos Adriàn Fioramonti,  raffinato e versatile musicista proveniente dal Jazz e dal Tango Argentino; il polistrumentista Giulio D’Agnello, docente e studioso di Musica Etnica; Stefano Macrillò, polistrumentista, appassionato da sempre alla cultura ispanoamaricana sia musicale che letteraria; il giovanissimo, talentuoso Vittorio FIoramonti, contrabbassista eclettico e disposto ad esplorare tutti i territori musicali, non ultimo quello latinoamericano dove affondano le sue origini.

Dall’incontro con la cantattrice Anna Maria Castelli nasce una proficua e duratura collaborazione che ha portato alla nascita del progetto Poeti dell’America latina uno straordinario viaggio che percorre l’intero continente dalla Nueva Trova Cubana, con i suoi esponenti più rappresentativi, Silvio Rodriguez e Pablo Milanès, dal Joropo suonato con il cuatro venezolano al tiple colombiano e al charango degli altipiani andini, dalle stupende canzoni di Violeta Parra, che il pubblico italiano conobbe e apprezzò grazie agli Inti-Illimani, alla zamba argentina, alle musiche di Ariel Ramirez, alle interpretazioni di Mercedes Sosa.  

Inevitabile l’incontro con la bellissima Misa criolla di Ariel Ramirez.

Sul palco per questo suggestivo viaggio, insieme ai Quartiere latino e Anna Maria Castelli il Firenze Vocal Ensemble, diretto dal M° Ennio Clari

Per chi non conoscesse la Misa criolla: è un’opera musicale per solista, coro e gruppo che utilizza gli strumenti musicali tradizionali propri del continente latinoamericano tra i quali quelli dei nativi. Di ispirazione religiosa e folcloristica, fu composta ed incisa nel 1964.

Ramirez musicò la traduzione ufficiale in lingua spagnola, approvata dalla Commissione Liturgica per l’America Latina, del testo delle preghiere che compongono la messa, traduzione nata nell’ottica della nuova riforma liturgica costituita dal Concilio Vaticano II.

L’opera è costituita da una fusione tra il genere classico e popolare e ci consegna uno stile unico. Essa integra in sé la perfetta coniugazione, nel reciproco rispetto di due mondi.

L’opera è stata interpretata da artisti di tutto il mondo tra i quali José Carreras e Mercedes Sosa (Grammy latino)

Per info e prenotazioni: 347 3621127 oppure ospitalacultura@gmail.com

25 luglio 2015, ore 21.00

Manifesto Siberia Sous le ciel de Paris

ARMONIE SOTTO LA ROCCA

Castello di Soiano del lago

Sous le ciel de Paris – Omaggio a Edith Piaf

Il fantastico mondo della grande icona francese, Edith Giovanna Gassion, alias Piaf evocato da uno straordinario repertorio ormai patrimonio della memoria collettiva di tutti noi: Milord, Padam Padam, Non, je ne regrette rien, per citarne alcuni, arrangiati per la voce di Anna Maria Castelli. Al suo fianco il chitarrista Adriàn Fioramonti ed il fisarmonicista Thomas Sinigaglia

26 luglio 2015, ore 17.00

anna-maria-due-mani.jpg

LESSINIAFEST 2015

Museo del bosco (Roverè Veronese) – In caso di maltempo Teatro San Nicolò (Roverè V.)

Viaggio nella canzone d’autore

All’interno della rassegna “LessiniaFest” Anna Maria Castelli renderà omaggio ai grandi cantautori della cosiddetta “scuola genovese”. Un vero e proprio viaggio attraverso canzoni come Bocca di rosa di De André, Via con me di Conte o la bellissima Ritornerai di Bruno Lauzi, un repertorio di una popolarità straordinaria ma, al tempo stesso, reso nuovo grazie all’esecuzione ed interpretazione di colei che ormai viene considerata, a tutti gli effetti, un’interprete raffinata e unica nel suo genere. La teatralità di Anna Maria Castelli infatti, caso unico e straordinario di “cantattrice”, restituisce alla parola il ruolo di protagonista mettendo in luce le sfumature più nascoste  creando nuove suggestioni. Non mancheranno alcuni brani originali, frutto della collaborazione con grandi autori come Alessandro Hellmann e Abner Rossi, che hanno dato vita all’ultimo CD edito da Maremosso “Se io ho perso…chi ha vinto?”.

In scena al suo fianco il chitarrista argentino Adriàn Fioramonti ed il fisarmonicista Thomas Sinigaglia.

5 agosto 2015, ore 21.00 

SAN BARNABA X GIORNATE LUIS BACALOV ANNA MARIA CASTELLI

Tivoli Festival 2015

La meravigliosa avventura del tango

Luis Bacalov, pianoforte

Anna Maria Castelli, voce

All’interno dell’edizione 2015 del Tivoli Festival, i due artisti celebrano il loro decimo anno di collaborazione ad un progetto che riesce ancora oggi a rivisitare con grande freschezza il tango, da Gardel a Piazzolla, da Discepolo a Manzi senza dimenticare certo le grandi composizioni originali e le originali trascrizioni del Premio Oscar Luis Bacalov

6 agosto 2015, ore 21.00

Locandina Assassination tango Staino

ATTI SONORI

PICCOLO TEATRO DEL BARACCANO, BOLOGNA

Assassination tango

Nella programmazione estiva del Piccolo Teatro del Baraccano il prossimo 6 agosto Anna Maria Castelli,  Sergio Staino e Adriàn Fioramonti affronteranno il tango da un’angolazione decisamente insolita. Staino disegnerà con i suoi racconti la poetica e le “letras de tango” affidando all’interpretazione della voce di Anna Maria e alla chitarra di Adriàn il compito di trasportarvi nelle atmosfere di questo straordinario mondo.

18 settembre 2015, ore 21.00

Manifesto Siberia Sous le ciel de Paris

Premio Internazionale della Fisarmonica

Castelfidardo

Sous le ciel de Paris – Omaggio a Edith Piaf

Il fantastico mondo della grande icona francese, Edith Giovanna Gassion, alias Piaf evocato da uno straordinario repertorio ormai patrimonio della memoria collettiva di tutti noi: Milord, Padam Padam, Non, je ne regrette rien, per citarne alcuni, arrangiati per la voce di Anna Maria Castelli. Al suo fianco il chitarrista Adriàn Fioramonti, il fisarmonicista Thomas Sinigaglia ed il contrabbassista Vittorio Fioramonti.

21 novembre 2015, ore 17.00

Unknown

Auditorium G.Di Vittorio – Camera del Lavoro di Milano

Com’è profondo il mare – Dalla in jazz

Anna Maria Castelli, voce

Simone Guiducci, chitarra – Achille Succi, sax e clarinetto – Fausto Beccalossi, fisarmonica

Presentare su un palco il mito di Lucio Dalla senza banalizzare l’istrione, senza mortificare il poeta, senza umiliare la straordinaria caratura musicale e, soprattutto, senza ferire lo spirito ingenuo di quest’uomo e artista, è una sfida che richiede audacia, preparazione e senza dubbio un pizzico di saggia pazzia.
Per raccogliere questa sfida Anna Maria Castelli riunisce sapientemente intorno alla sua figura di interprete musicisti di primo piano della scena jazzistica nazionale ed internazionale come il chitarrista Simone Guiducci, il clarinettista Achille Succi e, alla fisarmonica, Fausto Beccalossi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...